I Controlli Obbligatori dell´Ente Locale

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi
La particolarità degli edifici che ospitano gli istituti scolastici, è rappresentata dall´essere delle strutture destinate all´accoglimento ed alla presenza degli allievi, i quali devono potersi muovere in tutta sicurezza sia negli ambienti,
sia nell´utilizzo degli impianti e delle attrezzature presenti, ed a loro destinati.
Per di più gli studenti costituiscono una moltitudine di persone che deve essere protetta dagli effetti di una qualsiasi emergenza nel momento in cui dovesse verificarsi, e dal panico che potrebbe generarsi in seguito all´innesco ed alla propagazione, ad esempio,
di un incendio.
E´ quindi indispensabile che, a carico dell´ente locale sussistano gli obblighi di:
manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili scolastici;
adeguamento degli impianti esistenti (impianto elettrico, impianto di messa a terra, impianto di riscaldamento, impianto antincendio, impianto idraulico sanitario e fognario, impianto telefonico, ecc.) secondo le modalità della Legge 37/08;
controllo ed eventuale rimozione di amianto presente in loco;
fornitura delle dotazioni antincendio (idranti, estintori, ecc.), previste dalle autorizzazioni antincendio (NOP/CPI);
adeguamento, degli istituti di istruzione scolastica sul profilo antincendio secondo le modalità del D.M. 26 Agosto ´92;
attuazione delle simulazioni di evacuazione dell´edificio;
controllo dello stato di conservazione degli immobili ove sono ubicati gli istituti di istruzione scolastica.

Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

Contatore visite